D'estate più di tutte le altre stagioni, il box doccia diventa il nostro posto di pace e freschezza preferito.  Ecco 3 mosse per mantenerlo lindo e senza calcare:

Prima mossa: eliminare il calcare

Nemico n. 1 del box doccia è senza dubbio il calcare. Come fare per ridurlo nella vita di tutti i giorni? Sicuramente, bisogna asciugarlo con un panno in microfibra ogni volta che si fa la doccia, invece di schizzare via, correndo correndo.

Roba che facciamo un po' tutti, ma se vogliamo evitare non abbiamo altro da fare. Spruzza e poi strofina l'anticalcare sul piatto doccia e sulle pareti o piastrelle con una spugna abrasiva.

 Perché l'anticalcare di Deo Mix funziona?

L'anticalcare di Deo Mix è efficace perché ha una formula idrofoba che riduce la formazione di acqua sui pannelli della cabina doccia: di conseguenza, meno acqua sarà presente sui vetri della tua doccia, minori saranno le macchie di calcare che si potranno formare dopo l’evaporazione. Ecco, che ti farà risparmiare:

  1. TEMPO IMPIEGATO PER PULIRE;
  2. PRODOTTI UTILIZZATI;
  3. FATICA.

Seconda mossa pulire il soffione e la rubinetteria

Pensavi di dimenticarti del soffione o della testina della doccia?  Quella è la parte più importante perché è proprio nei forellini che si accumula il calcare. Aiutati anche con un ago se necessario ma l'ascia agire sulla testina e sulla coda l 'anticalcare per qualche minuto e vedrai la differenza.

Terza mossa: pulire i vetri della doccia

Se avete la tendina, ovviamente fatica in meno. Ma se avete i vetri ecco che dovrete fare qualche sforzo in più. Ma niente paura con Deo Mix Vetri Specchi ci sono poche preoccupazioni, con la sua formula antialone 100 % anche lo sporco più ostinato va via. Se è presente molto calcare sul vetro, vi consigliamo di usare l'anticalcare e di strofinare per bene.

Mi raccomando, asciugare il box dopo ogni doccia, così il calcare sarà meno ostinato! ;)