Chiamaa noi +393703013125

Chiudi (x)

Sicuramente in questo periodo per metterci a sicuro da virus e batteri stiamo mettendo più lavatrici, ma ecco che a forza di caricare la lavatrice rischiamo di romperla. Nella fretta, rischiamo di commettere degli errori grossolani e in particolare uno fra tutti che non consente di pulire perfettamente la biancheria. Scopri di seguito di cosa si tratta.

come caricare correttamente la lavatrice

Quando carichiamo la lavatrice siamo sicuri di caricarla correttamente?

Intanto, iniziamo dalle basi e facciamo il ckeck:

  • Abbiamo diviso i capi bianchi da quelli colorati?
  • Se i capi sono bianchi si possono lavare anche a 60° con un solo lavaggio
  • Biancheria molto sporca? Allora conviene aumentare la temperatura a 90°;
  • Hai visto cosa rirpota l’etichetta del capo? Spesso alcuni capi non si possono lavare in lavatrice e devono essere lavati necessariamente a mano;
  • Se hai capi colorati non superare i 30 gradi.

E qual è l’altra cosa che tutti dimenticano e che non ci permettere di caricare la lavatrice correttamente?

Sembra una sciocchezza, ma può rovinare la lavatrice, quindi da ora in poi sarà importante tenere presente questo suggerimento e farne tesoro. Hai pensato al peso della lavatrice? Non devi sovraccaricare la lavatrice, quando lavi non inserire tutto, perché oltre a non permettere di igienizzare bene i capi, rischia di rompere il cestello della lavatrice.

Il consiglio è quello di lasciare qualche centimetro libero ma non troppo tra la biancheria e il cestello, questo consentirà di lavare bene i capi e di non rovinare il cestello.

Prodotto aggiunto ai preferiti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.