L’asciugatrice è diventata ormai indispensabile, un valido aiuto soprattutto in inverno. Un inconveniente comune che capita spesso, è quello di estrarre il bucato dall’asciugatrice e scoprire che è rimasto impregnato di un odore poco gradevole.

Ma perché i panni estratti dall’asciugatrice emanano un cattivo odore?

Solitamente, la motivazione più comune è che l’elettrodomestico non è stato pulito in maniera corretta. Ecco cosa fare perché non puzzino:

  1. Pulisci il filtro, aspirando i residui con l’aspirapolvere o con l’acqua;
  2. Pulire le parti interne con un panno in microfibra e con detersivo non abrasivo o con un olio essenziale come quello di Tea Tree che igienizza in modo naturale.
  3. Svuota la vaschetta di raccolta dell’acqua e pulisci il serbatoio che la contiene.

Come pulire l'asciugatrice

Come profumare il bucato nell'asciugatrice?

Oltre alle fasi precedentemente indicate l’ultimo passaggio è un utilizzare un detersivo per profumare il bucato. In tal senso hai 2 possibilità:

-Ammorbidente o profuma bucato: puoi usare sia l’uno che l’altro. Cosa fare?

  1. Riempi una vaschetta con una parte di acqua e una parte di o profuma biancheria nella profumazione che preferisci; 
  2. Immergici dentro una striscia di stoffa o spugna;
  3.  Strizzala bene e ancora bagnata, mettila nell’asciugatrice insieme ai panni da asciugare;


-Profuma e Stira: se invece hai dimenticato, di usare il profuma bucato nell’asciugatrice, puoi spruzzare i nostri Profuma e Stira in fase di stiratura o semplicemente dargli una spruzzata in fase di piegatura del bucato.